Seleziona una pagina

Il termine depersonalizzazione è una condizione piscopatologica, in una persona rappresenta un disturbo dissociativo di intensità variabile per la quale essa sperimenta un costante distaccamento dal mondo delle percezione, una perdita del senso di identità e la sensazione di estraneità del proprio corpo.