Seleziona una pagina

Il trauma psicologico si manifesta come conseguenza di uno o più eventi di entità tale da interrompere il legame tra esperienza vissuta e intenzionalità. L’evento traumatico è associabile alla sperimentazione di un’esperienza che va ben oltre il campo delle esperienze prevedibili e normalmente gestibili dall’individuo stesso. L’evento scatenante può essere di varia natura e il trauma può avere manifestazioni sia psichiche sia fisiche. Solitamente si materializza con il sopraggiungere di un senso di impotenza e di vulnerabilità di fronte all’evento stesso. L’evento può riguardare la salute dell’individuo, il contatto con la morte o un’alterazione di parti della realtà dai quali egli è convinto dipenda la propria sicurezza psicologica. Il trauma psicologico si ha quando un soggetto è posto a uno stress di entità tale da minacciarne l’integrità della coscienza.