In psicologia e psichiatria si definisce disturbo mentale una patologia che agisce sulla sfera comportamentale, cognitiva, relazionale o affettiva di un soggetto con un effetto disadattivo tale da rendere problematico il suo inserimento in una realtà sociale. Un disturbo mentale è causato da un’alterazione nella sfera psicologica e comportamentale della personalità dell’individuo. Si parla di malattia mentale in presenza di un disturbo di questo tipo di entità importante, tale da compromettere la qualità della vita.